La sepa

La sepa

La sepa

La “seppia” è caratterizzata da un corpo allungato, appiattito e largo che può raggiungere i 35 cm di lunghezza e i 2 kg di peso. La bocca si trova in mezzo ai tentacoli ed è munita di un becco simile a quello dei pappagalli. La colorazione della pelle varia in base allo stato d’animo dell’animale, all’ambiente e al periodo di vita. Vive sui fondali sabbiosi o fangosi oppure fra le praterie di Posidonia, fino a 200 m di profondità.

PIATTI DA MENU’:

Print Friendly
UA-101663924-1